VENICE CUP 2014 RISULTATI

logofijlkamrotondologo-asi-nuovo

Caorle, 14-15-16 novembre 2014

Anche quest’anno siamo stati presenti! Più di 1.700 atleti iscritti, 21 Nazioni partecipanti, tra cui il team della Nazionale Italiana e Francese, 12 tatami di gara. I numeri descrivono l’importanza e l’alto livello che ha raggiunto questa manifestazione. Per l’A.S.D. Karate Ancona una trasferta con chiaro-scuri: prima partecipazione per gli atleti del kumite che si sono comportati ottimamente. Claudio Mengarelli conquista il podio piazzandosi al terzo posto nella categoria esordienti B +78 Kg.; Filippo Mauro nei cadetti -57 Kg. conquista la settima piazza dando prova di grande maturità. Eleonora Orlandini nei -59 Kg. Juniores tiene bene il tatami ma purtroppo esce al primo turno. Stessa sorte per Davide Orlandini nei cadetti -52 Kg. Marco Fava nella categoria juniores -76 Kg. perde l'incontro per giudizio arbitrale con l'atleta indonesiano Joni Abdillah Sibarani. Avranno modo di rifarsi facendo tesoro di questa esperienza veramente di altissimo livello. Negli Esordienti A -45 Kg. Nicolas Galeazzi supera brillantemente il primo turno, ma viene poi eliminato al turno successivo. Anche per lui comunque una grande prova di maturità. Diego Papacella negli esordient i A -61 Kg. sente troppo l’emozione della gara e non riesce a controllare al meglio la sua innata “esuberanza”. Diego Cingolani, negli esordienti A -68 Kg. esce al primo turno ma dimostra una crescita costante.
Nel kata esordienti A femminile, 31 atlete iscritte, segnali contrastanti: Beatrice Squeo, veramente motivata in questa gara, si piazza al quinto posto. Purtroppo nella finale per il terzo posto l’emozione la tradisce e sfuma l’occasione di salire sul podio. Giulia Cataldo nell’altra poule, si deve accontentare del settimo posto. Nello scontro con la Sartoris, vincitrice del torneo, perde 4-1 a causa di due gravi indecisioni dovute alla troppa tensione. Virginia Milani continua ad essere a credito con la fortuna: esce al primo turno con l’inglese Jedrzejczyk Aleksandra, classificatasi poi terza e purtroppo non viene ripescata.
Anche Andrea Cavaliere nel kata seniores, nonostante l’esperienza di gara, sente la tensione e perde 3-2 lo scontro con lo scozzese Szafranek Jordan a causa di una una perdita di equilibrio nel primo salto del kanku-sho.
Ottime prestazioni anche per gli altri atleti partecipanti della regione marche: Cristian Ceccarelli del Ciudan Karate Club Montefeltro conquista il bronzo nel kumite esordienti B – 57 Kg.; Luigi Recchia della palestra Sirius si piazza al nono posto nel kata Under 21 e Giada Cesanelli dell’ A.S.D. Atletic Club si piazza nella top ten del Kumite Under 21 femminile -60 Kg. conquistando la nona piazza su 25 atlete iscritte.

facebookvedi le foto su facebook

Tutte le classifiche

medagliere

Federazioni

ENTI PROMOZIONE